Fotogallery

    Paesaggio

RSS di - ANSA.it

Il saluto del Sindaco

Un cordiale, affettuoso saluto ai cittadini che, per varie esigenze, vivono lontano dalla terra natia e la ricordano con malinconico rimpianto; a tutti il fervido augurio di un felice ritorno.
Un caloroso “Benvenuto a TORTORELLA” a quanti desiderano scoprire le meraviglie di un antico centro collinare, dalle nobili origini, rinomata per l’aria salubre, per la vegetazione incontaminata, per le tradizioni che si tramandano da secoli nel rispetto dei valori autentici della vita.
Le bellezze naturali, il panorama incantevole fanno di TORTORELLA il luogo ideale per trascorrere una vacanza serena in piena armonia con la natura e la cordialità di una popolazione tenace e laboriosa.
 

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

Notizie in Primo Piano

AVVISO DI MOBILITA' ESTERNA

AVVISO

DI SELEZIONE PER MOBILITÀ ESTERNA:

“COPERTURA DI N.2 POSTI DI ISTRUTTORE DIRETTIVO CATEGORIA D  SETTORE AMMINISTRATIVO-FINANZIARIO, POSIZIONE GIURIDICA D1, TEMPO INDETERMINATO PART-TIME 12 ORE SETTIMANALI.

 

 

 

 

Comune di

TORTORELLA

COMUNE DI TORTORELLA

Provincia di Salerno

84030 Tortorella, P.zza Scipione Rovito, 1

Codice fiscale: 84001490659

P.IVA 02441730655

Tel. 0973/374366  Fax 0973/374474

mail@comune.tortorella.sa.it

Prot. n. 958 del 12.03.2013

 

 

AVVISO

DI SELEZIONE PER MOBILITÀ ESTERNA:

“COPERTURA DI N.2 POSTI DI ISTRUTTORE DIRETTIVO CATEGORIA D  SETTORE AMMINISTRATIVO-FINANZIARIO, POSIZIONE GIURIDICA D1, TEMPO INDETERMINATO PART-TIME 12 ORE SETTIMANALI.

 

IL SEGRETARIO COMUNALE

 

In esecuzione alla  deliberazione di G.C.n.20 del 12.02.2013  con la quale è stato approvato il piano triennale del fabbisogno del personale per gli anni 2013-2015

 di programmazione del fabbisogno di personale per il triennio 2013/2015;

Visto il regolamento  che disciplina la mobilità esterna del personale adottato con deliberazione della G.C.n.21 del 12/2/2013;

RENDE NOTO

Che è indetta procedura di mobilità per l’assunzione, a tempo indeterminato e part-time  12 ore settimanali, di n. 2 istruttori direttivi, Cat.D, Posizione Economica D1, da assegnare al settore amministrativo-finanziario ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. 165 del 30 marzo 2001 e successive modifiche ed integrazioni.

 

Art.1

Requisiti di partecipazione

Per l’ammissione alla procedura di mobilità è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

- Essere in possesso  di diploma di laurea in materia giurico-economico ed in servizio a tempo indeterminato ( con anzianità non inferiore a mesi 24) presso Amministrazioni Pubbliche di cui all’art. 1, comma 2, Dlgs 165/2001,  inquadrati nella categoria giuridica e profilo professionale pari o corrispondente  ai posti che si intendono ricoprire;

-  di Essere in possesso del nulla osta preventivo da parte dell’Amministrazione di appartenenza;

-  di essere in Possesso dell’idoneità fisica alle specifiche mansioni del posto da ricoprire.

- non aver riportato, nei due anni precedenti la data della scadenza del presente avviso, sanzioni disciplinari, né avere procedimenti disciplinari in corso.

I predetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine, stabilito dal presente avviso.

L’accertamento del mancato possesso anche di uno solo dei predetti requisiti comporterà l’esclusione dalla procedura di mobilità ovvero, se sopravvenuto prima della stipula del contratto, la decadenza dal diritto alla nomina.

Non verranno prese in considerazione le domande di mobilità volontaria pervenute all’Amministrazione comunale in data precedente all’indizione della presente selezione.

 

Art. 2

Domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione debitamente sottoscritta a pena di esclusione, redatta in carta libera, deve essere presentata, a pena esclusione entro e non oltre le ore 12 del  giorno 27/03/2013   e indirizzata al Comune di Tortorella (SA).

La domanda potrà essere presentata esclusivamente mediante raccomandata A/R e contestualmente deve essere trasmessa, per conoscenza, all’Amministrazione di appartenenza.

La data di spedizione delle domande è stabilita dal timbro a data dell’ufficio non saranno accettate le domande che perverranno a questo Comune dopo le ore 12 del settimo giorno successivo a quello di scadenza  del termine, anche nel caso in cui il ritardo dipendesse da disguidi postali, da cause imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o di forza maggiore.

Coloro che abbiano richiesto la mobilità verso questo Ente antecedentemente al presente avviso, nel caso fossero ancora interessati, sono invitati a presentare nuova domanda di mobilità di cui sopra.

La sottoscrizione della domanda non è soggetta ad autenticazione.

DEVE ESSERE ALLEGATA ALLA DOMANDA FOTOCOPIA DI UN DOCUMENTO DI IDENTITA’ IN CORSO DI VALIDITA’.

Nella domanda l’aspirante, sotto la propria personale responsabilità dovrà dichiarare quanto segue:

-       Cognome e nome (le donne coniugate devono indicare nell’ordine: cognome da nubile e nome,  cognome da coniugata);

-       Il luogo e data di nascita;

-       il codice fiscale;

-       l’indicazione del concorso CON ESPLICITA DICHIARAZIONE DI AVER INFORMATO LA PROPRIA AMMINISTRAZIONE MEDIANTE INVIO PER CONOSCENZA DI COPIA DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA PRESENTE SELEZIONE;

-       il titolo di studio posseduto con l’indicazione dell’istituto che lo ha rilasciato, dell’anno di conseguimento e del punteggio riportato;

-       l’Ente presso il quale presta servizio con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e data dell’assunzione;

-       la categoria di appartenenza, il relativo profilo e la posizione economica posseduta;

-       lo stato civile (precisando il numero dei figli);

-       la residenza;

-       di non aver riportato condanne penali o le eventuali condanne riportate (da indicare anche se sia stata concessa amnistia, condono, indulto o perdono giudiziale) e di non avere procedimenti penali pendenti (in caso contrario precisare i carichi pendenti)

-  di non aver riportato, nei due anni precedenti la data della scadenza del presente avviso, sanzioni disciplinari, né avere procedimenti disciplinari in corso.

-       di essere fisicamente idoneo allo svolgimento delle mansioni di istruttore direttivo;

-       i periodi di  servizio prestati presso pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1 comma 2 D.Lgs 165/2001 e le cause di risoluzione del rapporto;

-       l’indicazione della lingua straniera prescelta per l’accertamento della sua conoscenza;

-       la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;

-       l’indirizzo completo presso il quale dovranno essere inviare tutte le comunicazioni relative al presente avviso, se differente dalla residenza, con indicazione del numero di codice di avviamento postale nonché del numero di telefono, con l’impegno a comunicare ogni successiva variazione a mezzo raccomandata AR;

-       di aver preso conoscenza delle norme e delle condizioni stabilite dal presente bando e delle disposizioni normative vigenti in materia;

-       autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs n.196/2003;

-       I candidati portatori di handicap dovranno specificare l’ausilio necessario,in relazione al proprio handicap, nonché segnalare la eventuale necessità di tempi aggiuntivi per l’espletamento del colloquio;

-       il possesso di eventuali titoli preferenziali o di precedenza alla nomina previsti dall’art. 5 del D.P.R. N. 487/1994 come modificato dall’art. 5 del D.P.R. N. 693/1996 nonché dalla legge N. 68/99;

Alla domanda deve essere allegato il  nulla osta preventivo da parte dell’Amministrazione di provenienza.

Art. 3

Ammissibilità e valutazione delle domande.

Gli aspiranti ammessi alla selezione dovranno sostenere un colloquio per l’accertamento della conoscenza specifica delle materie inerenti i posti da ricoprire con il Segretario Comunale il quale a suo insindacabile giudizio potrà essere coadiuvato da una commissione di esperti dallo stesso nominata in numero di due componenti.

Il colloquio verterà su:

-       Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, approvato con Dlgs. 18 agosto 2000, n° 267 e successive modifiche ed integrazioni;

-       Diritto amministrativo;

-       Disciplina del Pubblico impiego con particolare riferimento al Dlgs. 30/3/2001 n. 165,  e s.m. e i. ;

-       CCNL del personale degli Enti Locali;

-       Ordinamento dei tributi locali;

-       Legislazione dell’amministrazione del patrimonio e contabilità dello Stato;

-       Tecniche di bilancio;

-       Conoscenza dei più diffusi sistemi informatici;

-        lingua straniera conosciuta;

-       Il Ruolo del funzionario pubblico: elementi di organizzazione e tecniche di lavoro, monitoraggio e valutazione dei risultati;

-       Principi fondamentali in materia di diritto penale e reati contro la pubblica amministrazione;

-       Il sistema dei controlli interni nei Comuni.

Il colloquio terminerà con un giudizio finale sulla conoscenza dimostrata dal candidato sulle materie di cui innanzi e potrà essere di non idoneità o di idoneità ed in quest’ultimo caso il giudizio verrà espresso in sufficiente, buono, distinto, ottimo.

A parità di giudizio, verrà scelto il candidato con maggiore anzianità di servizio.

L’Amministrazione Comunale, si riserva, altresì, la facoltà di non dare corso alla procedura, ove nuove circostanze lo consigliassero, oppure nel caso in cui nessun candidato risultasse idoneo.

L’Amministrazione si riserva di controllare la veridicità delle dichiarazioni rese dai candidati, anche successivamente all’eventuale immissione in servizio.

Nel caso in cui dagli accertamenti emerga la non veridicità delle dichiarazioni rese, l’autore delle stesse perderà, in qualsiasi tempo, il beneficio acquisito sulla base delle dichiarazioni non veritiera e l’Amministrazione si riserva di risolvere, senza preavviso, il contratto eventualmente già stipulato.

 

Art.4

Riservatezza

Ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003, i dati personali forniti dai candidati, il cui conferimento è obbligatorio, saranno raccolti presso il Comune di Tortorella per le finalità del presente avviso e saranno trattati mediante strumenti manuali, informatici e telematici anche successivamente all’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro per gli scopi inerenti la gestione del rapporto medesimo.

Le medesime informazioni potranno essere comunicate unicamente alle Amministrazioni pubbliche  direttamente interessate alla posizione giuridico-economica del dipendente.

 

Art. 5

Disposizioni generali

Il presente avviso è emanato nel rispetto delle pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro, ai sensi della legge 125/91 e di quanto disposto dal D.Lgs. 198/2006.

Non si darà corso alla conclusione della procedura di cui al presente avviso nel caso di sopravvenute ulteriori limitazioni normative in materia di contenimento della spesa del personale, nonché  di limitazioni disposte per legge o sopravvenute impossibilità finanziarie dell’Ente.

I concorrenti potranno scaricare, collegandosi al sito web dell’Ente www.comune.tortorella.sa.it, il testo del bando.

Ulteriori informazioni potranno essere richieste all’Ufficio di Segreteria  nei giorni di martedì, al numero: 0973/374366;

 mail: mail@comune.tortorella.sa.it

Il Responsabile del Procedimento è il Dott. Antonio Di Gregorio.

                                                                                     

 

 

                                                                                              IL SEGRETARIO COMUNALE

                                                                                                   dr. Antonio Di Gregorio

indietro

Titolo

Comune di Tortorella

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.873 secondi
Powered by Asmenet Campania